INTERPRETARIATI

La traduzione scritta, per sua natura, in un contesto economico e di servizio, va di pari passo con le esigenze di “interpretariato”. L'interpretazione simultanea è il servizio più richiesto in numerosi tipi di eventi, dalle conferenze internazionali alle interviste a personaggi stranieri, alle riunioni di lavoro a cui partecipano persone di lingue diverse.

La “traduzione simultanea” così come quella di “trattativa”, di “consecutiva” e lo “chuchotage” necessitano di un alto livello professionale nella gestione della lingua madre, ma anche di persone che siano selezionate e accuratamente valutate non solo sulla base delle loro competenze linguistiche ma anche sulla base delle loro capacità relazionali e di approccio “al cliente” e alla “situazione” in cui la traduzione è richiesta.
La qualità dei servizi di interpretazione si fonda sulla professionalità dei singoli interpreti, che devono essere in grado di comprendere ogni sfumatura di un discorso proferito in una lingua straniera e quindi carico dei riferimenti culturali che quella lingua racchiude. Poca professionalità o incompetenza nella gestione dell’interpretariato possono compromettere il buon esito dell’affare o mancare il raggiungimento dell’obiettivo prefissato d’incontro. 
Ecco perché, flessibilità, motivazione, professionalità e capacità linguistica sono le caratteristiche che ognuno degli interpreti che opera in collaborazione con lo studio Ligabue possiede.

INTERPRETAZIONE DI TRATTATIVA

L'interpretariato di “trattativa” è una forma di traduzione consecutiva, che avviene tra due o più parti all’interno di una conversazione che si sviluppa solitamente in contesti informali in occasione di riunioni di lavoro, incontri presso aziende o stipulazioni di contratti. Durante l'interpretazione di trattativa l'interprete si posiziona tra le due parti comunicanti e traduce, memorizzandoli, passaggi della conversazione, prendendo nota, se necessario e per maggiore precisione, di quelli che sono i punti salienti del discorso. Numeri, date, clausole di negoziazione, sono in genere i passaggi più delicati che non lasciano spazio ad errate interpretazioni.

INTERPRETAZIONE SIMULTANEA

Questa traduzione “real time” necessita di un’alta specializzazione poiché sviluppa la sovrapposizione quasi sincronizzata del parlato in lingua e della sua corrispondente traduzione: per questo viene chiamata “simultanea”. Nell'interpretazione simultanea si prevedono due interpreti per cabina per un massimo di sette ore di lavoro totale.
L'onorario ed il numero degli interpreti richiesti, potranno variare in base al regime linguistico della riunione, all'orario di lavoro e all'argomento trattato. La presenza di un solo interprete per cabina è possibile solo qualora la durata del servizio non sia superiore a un'ora.

 

INTERPRETAZIONE CONSECUTIVA

Nell’interpretazione consecutiva, l'interprete inizia dopo che l'oratore ha finito di parlare. L'interprete siede insieme ai delegati, o ai partecipanti in generale, ascolta il discorso e, al termine di alcune frasi, lo riproduce in un'altra lingua, con l'ausilio di appunti. Al giorno d’oggi l'interpretazione consecutiva è stata per lo più sostituita dalla simultanea, ma rimane importante per un certo tipo di incontri: convegni dal contenuto altamente tecnico, pranzi di lavoro, gruppi ristretti, viaggi fuori sede. Gli interpreti esperti sono in grado di riprodurre con grande accuratezza anche discorsi di 10 minuti o più.

Nelle interpretazioni consecutive, in riunioni con due lingue di lavoro, si prevede un solo interprete per prestazioni di mezza giornata e due interpreti per un'intera giornata. Il numero degli interpreti aumenterà in base al numero di lingue richieste.

SERVIZIO DI CHUCHOTAGE

Si definisce chuchotage l’interpretazione simultanea “sussurrata”.  L'interprete è in piedi o seduto accanto, o seduto dietro ai partecipanti ed effettua l'interpretazione parlando direttamente all'orecchio di questi ultimi.

L’interpretazione in chuchotage può essere utilizzata solo per un numero ristretto di ospiti che sono seduti o in piedi, molto vicini tra di loro. Questa tecnica viene utilizzata nelle riunioni bilaterali o in gruppi in cui solo alcuni delegati non padroneggiano una lingua comune. Lo chuchotage è spesso usato al posto dell'interpretazione “consecutiva”* per risparmiare tempo. Il traduttore che pratica lo chuchotage può anche utilizzare le cuffie in modo da sentire meglio le parole dell'oratore.

Nello chuchotage, in riunioni con due lingue di lavoro, si prevede un interprete per prestazioni non superiori alle due ore e due interpreti in tutti gli altri casi. Il numero degli interpreti aumenterà in base al numero di lingue richieste. Questa forma di interpretariato è prevista per un massimo di tre persone.